Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lungomare di Capo d'Orlando, in arrivo una barriera temporanea fatta di scogli
MALTEMPO

Lungomare di Capo d'Orlando, in arrivo una barriera temporanea fatta di scogli

di
lungomare capo d'orlando, mareggiate capo d'orlando, scogliera capo d'orlando, Messina, Sicilia, Cronaca
Le pericolose buche createsi sul lungomare

Mentre il lungomare Andrea Doria, sulla spiaggia del quartiere Auletta, sotto il faro, comincia a cedere sotto l'effetto del sifonamento delle onde che s'incuneano sotto le fondamenta, arriva la notizia che martedì 5 marzo si riunirà a Palermo, negli uffici della Regione Siciliana, la conferenza di servizi per tentare di salvare la strada e metterla al sicuro dalle prossime mareggiate.

Lo sguardo degli orlandini però in queste ore è rivolto all'orizzonte. Si scruta il mare nel timore che una nuova mareggiata di grecale possa accelerare l'opera di distruzione. Diverso sarebbe se le prossime mareggiate fossero di maestrale o di ponente perché in questo caso si metterebbe in movimento l'enorme accumulo formatosi a ridosso degli ultimi pennelli favorendo così il ripascimento naturale della spiaggia.

Un primo intervento, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, è programmato per mettere in sicurezza il lungomare, il cui muraglione di contenimento, è stato frantumato alla base permettendo alle onde l'opera di sifonamento e quindi i crolli del manto stradale. Si tratta di costruire una piccola scogliera radente, a carattere provvisorio, dopo aver realizzato una pista d‘accesso che permetterà ai camion di raggiungere la battigia scendendo dal lungomare che lì è a una quota molto più alta.

Il secondo progetto, sul quale è già al lavoro il dirigente comunale dei Lavori Pubblici, Mario Sidoti, predisporrà un intervento volto al rafforzamento del muro di sostegno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook