Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ponte di Calderà, paralisi totale sulla ricostruzione
DOPO L'ALLUVIONE

Ponte di Calderà, paralisi totale sulla ricostruzione

di
paralisi, ponte di calderà, ricostruzione, Armando Cappadona, Gaetano Schirò, Matteo Bonfiglio, Messina, Sicilia, Cronaca
Il ponte è crollato dopo l'alluvione del 2011

L’appalto per la ricostruzione del ponte di Calderà allo stato è caratterizzato dall’assoluta paralisi per i complicati rapporti burocratici tra i funzionari del Comune di Barcellona e della Città metropolitana, ente che tra l’altro in questi giorni sta vivendo un periodo di estrema crisi con i dipendenti mandati in ferie coatte da sindaco metropolitano De Luca.

Si assiste così ad una sorta di scaricabarile fra il dirigente del Settore tecnico, ing. Gaetano Schirò, e il responsabile unico del procedimento ing. Armando Cappadonia, che a sua volta ha investito della questione il presidente della commissione di gara, ing. Matteo Bonfiglio.

Leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook