Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
BOMBA D'ACQUA

Maltempo a Messina, un fiume di fango e detriti a Santo Stefano Briga

alluvione, fango, maltempo, messina, santo stefano briga, torrente, Messina, Sicilia, Cronaca
maltempo a Santo Stefano Briga

Esonda il torrente di Santo Stefano Briga, villaggio all'estremo sud di Messina. Dopo il maltempo iniziato stanotte e concluso soltanto in mattinata, i residenti della zona intorno alle 9.00 si sono risvegliati "prigionieri" del lungo fiume di fango e detriti che ha inondato una tra le principali arterie di collegamento tra il villaggio di Santo Stefano, la Sp36 e la SS114.

La situazione adesso è comunque sotto controllo e non si sono verificati danni a cose o persone. In tarda mattinata c'è stato un sopralluogo dei tecnici della protezione civile e adesso si attende la rimozione degli inerti lasciati lungo la strada dalla piena del torrente.

I cittadini però sono spaventati, ed ormai esasperati: annualmente chiedono interventi risolutivi per la messa in sicurezza del territorio e per evitare che maltempo o "bombe d'acqua" come quella di stanotte mettano in ginocchio un intero villaggio e a repentaglio la vita dei residenti.

Santo Stefano, tra l'altro, fu uno dei centri colpiti dall'alluvione del 2009 che causò la morte di 37 persone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook