Mercoledì, 29 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Città di Messina, da oggi si fa sul serio
CALCIO

Città di Messina, da oggi si fa sul serio

di
citta di messina, Messina, Archivio
Città di Messina, da oggi si fa sul serio

Dopo oltre un mese di allenamenti e di test, il Città di Messina scende in campo nel pomeriggio (16) al “Lo Presti” di Palmi contro la locale compagine calabrese per il turno preliminare di Coppa Italia; chi supera il turno affronterà la vincente di Locri-Roccella.

Ieri, nel corso della seduta di rifinitura che si è tenuta al “Despar Stadium”, è arrivato il transfer tanto atteso per il giocatore argentino (di Mar del Plata) con passaporto spagnolo Santiago Feuillassier Abalo. Il ventiquattrenne attaccante, prodotto della cantera del Real Madrid e che nel corso della sua carriera ha vestito le maglie di Rayo Vallecano B, Puerta Bonita e AD Parla in Spagna prima dir trasferirsi successivamente in Svizzera dove ha militato nel Lausanne, nel Le Mont e nel Bavois, aggregato al gruppo sin dai primi giorni del ritiro di Antillo, è ufficialmente un giocatore del Città di Messina.

Il tecnico Peppe Furnari al termine della seduta di rifinitura ha convocato tutti tranne gli infortunati Princi, Portovenero e Grasso.

Il primo obiettivo è superare il turno di Coppa.

«Finalmente si comincia, lavoriamo da un mese senza sosta, siamo pronti. Sicuramente giocheremo entrambe per vincere. sarà il campo ad emettere l’insindacabile verdetto».

Nel caso non doveste passare il Città di Messina rimarrà fermo tre settimane in attesa dell’inizio del campionato.

«Purtroppo; con lo slittamento del calendario, oltre al danno, ci sarebbe anche la beffa, vale a dire che se non dovessimo farcela saremo costretti a stare al palo per tre settimane, sicuramente non è piacevole, quindi anche per questo motivo è importante superare il turno».

Terminate le verifiche si comincia a fare sul serio.

«Le amichevoli servono per conoscere i nuovi giocatori, posso dire di avere piena coscienza di tutti i componenti della mia rosa».

Graziano e Feuillassier sono gli ultimi tesserati, in stand-by c’è ancora Marino. Ci saranno altre operazioni di mercato?

«Probabilmente qualcosa che riguarderà il reparto arretrato dove numericamente siamo un po’ pochi, su Marino stiamo facendo delle valutazioni. Subito dopo cominceremo a sfoltire la rosa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook