Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

"Maggio dei libri" in via Laudamo

di
maggio dei libri, messina, Messina, Archivio
"Salvate il teatro Vittorio Emanuele"

L'organizzazione è di un gruppo di comitati, associazioni e imprenditori. Il contesto quello della campagna nazionale il maggio dei libri. Il teatro ha offerto il patrocinio, il comune il supporto logistico. Il resto lo faranno la cultura e la location, splendida e pronta per essere rilanciata nella logica un'isola pedonale che isola non è. Via Laudamo, la strada che costeggia il Vittorio Emanuele, è chiusa al traffico ma a volte non è facile rendersene conto. Le auto la sfruttano come parcheggio. Adesso non sarà più così, perchè sono pronti i dissuasori mobili, da aprire per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso, ma nello stesso tempo pronti a bloccare chi la utilizza senza autorizzazione.

I dissuasori dovrebbero essere installati a partire da lunedi. Gli eventi, invece, inizieranno già questa domenica. L'iniziativa si chiama “Una via per una Cultura condivisa” e prevede un fitto programma di attività ludico culturali che animeranno via Laudamo dalla mattina alla sera, con lo scopo di promuovere la lettura ma anche la logica della cura del patrimonio comune.

Rientra nel progetto del “Maggio dei Libri”, iniziativa nazionale nata nel 2011 per promuovere il valore sociale della lettura. L'idea è di Lucia Vento e Antonella De Fichy, coorganizzata da Davide Liotta dell'associazione Arb, Dina Caminiti dell'associazione Eimi, Rita Simone per Second Life e Cedav e Christian Mangano di PuliAmo Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook