Giovedì, 20 Settembre 2018
MESSINA

Truffa sessuale, si moltiplicano i casi

di
truffa sessuale, Messina, Sicilia, Archivio
Truffa sessuale, si moltiplicano i casi

Non è ancora un'emergenza ma è una di quelle truffe che rischiano di prendere piede se i cittadini non vengono adeguatamente avvisati. E' stata definita la truffa sessuale perchè giovani ed avvenenti donne, fin qui sempre rumene, adescano delle anziane vittime invitandole a seguirle per avere dei rapporti fisici salvo poi derubarli di portafogli, orologi e collane. E' successo nei giorni scorsi a Messina, esattamente a Contesse, dove una ragazza ha avvicinato un uomo che aveva appena prelevato del denaro ad uno sportello bancomat, ha iniziato ad abbracciarlo, ad accarezzarlo e ad offrirsi per un rapporto intimo. Ma quando si è allontanata sull'auto con un complice l'anziano si è accorto che era sparito il portafogli con i soldi.
Ancora più spregiudicate le due rumene, Maria e Violeta di 25 e 22 anni, che ad Acquedolci hanno letteralmente aggredito sessualmente tre ultrasettantenni, prospettando loro ore di sesso sfrenato.
Due anziani sono stati abbordati mentre erano seduti su una panchina. Le ragazze si sono seduti sulle loro gambe ed hanno iniziato ad accarezzarli nelle parti intime, poi li hanno invitati in albergo per fare sesso ma nel frattempo, mentre si stringevano a loro, frugavano nelle tasche dei pantaloni, tentando di portare via i portafogli. Tentativo fallito perchè i due arzilli vecchietti hanno intuito le intenzioni delle ragazze e le hanno allontanate.
E' andata meglio alle due rumene con la terza vittima, un 71enne fermato nei pressi del Duomo di Acquedolci. Il copione è sempre il solito. Abbracci, carezze e la richiesta di un albergo dove poter stare un po' da soli a fare sesso. L'uomo non ha abboccato ed ha fatto allontanare la ragazza ma subito dopo si è accorto che gli aveva rubato la catenina con croce in oro che portava al collo ed un bracciale che indossava al polso. Movimenti rapidi, fulminei, impercettibili da parte di donne quasi sempre esperte con numerosi precedenti alle spalle per furti con destrezza. Quindi, soprattutto se avete superato la settantina, attenzione ad avvenenti ragazze che in preda a veri e propri colpi di fulmine propongono folli notti d'amore . La raccomandazione è di non farle avvicinare, occhio al portafogli e denunciare subito alle forze dell'ordine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook