Giovedì, 18 Ottobre 2018
MESSINA

In 150 al pranzo della Croce Rossa

di
messina, pranzo croce rossa, Messina, Archivio
In 150 al pranzo della Croce Rossa

Per chi vive sotto i portici, per quanti hanno perso un lavoro o semplicemente per chi a casa non ha la possibilità di sedersi davanti a un buon piatto fumante insieme ai propri familiari perché vittima di disagi, la magia del Natale la si può trovare nella condivisione di una giornata diversa, attorno a una tavola imbandita, lontano dalla solitudine e dai cattivi pensieri. La gioia di condividere con noi l’ospitalità: con questo slogan si è rinnovato quest’oggi il tradizionale appuntamento con il pranzo che la Croce Rossa Italiana organizza ogni anno presso l’Istituto don Orione. Una presenza radicata in città, quella dell’associazione che si è sempre prodigata affinchè nessuno si sentisse escluso dalla società. 150 i destinatari del pasto caldo che è stato accompagnato da tanti sorrisi e dal suono della zampogna.

“Oggi per noi è Natale - ha detto qualcuno dei commensali - siamo grati ai volontari per quanto fanno ma soprattutto perché ci fanno sentire parte di una grande famiglia”. A fare gli onori di casa, in rappresentanza del presidente Dario Bagnato, Nicola Burrascano, Antonio Celona, direttore aziendale della comunità Cooperativa sociale Faro 85 e la signora Maria Morgante, presidente da oltre 20 anni della sezione femminile e anima della manifestazione, sin dagli inizi quando la manifestazione veniva organizzata alla stazione. Tanta generosità dunque anche quest’anno da parte delle associazioni che hanno collaborato alla riuscita del pranzo insieme all’Istituto don Orione: l’associazione Confesercenti, la fondazione Bonino-Pulejo e il ristorante L’Ossidiana che ha offerto tutte le portate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X