Venerdì, 21 Settembre 2018
SPADAFORA

Tragedia sulla SS 113,
morta una donna

di
incidente, spadafora, Messina, Sicilia, Archivio
Tragedia sulla SS 113, morta una donna

Una morte assurda, incredibile. Un drammatico appuntamento con il destino, misto all'imprudenza di un autotrasportatore che a bordo del suo mezzo faceva viaggiare un oggetto sporgente oltre il consentito. Ed è stato proprio questo a centrare in pieno al volto la signora Carmela Bucca, 53 anni, titolare dell'esercizio commerciale, all'altezza del quale, stamani, si accingeva ad attraversare la via Nazionale, a Venetico. La donna, a quanto pare, si trovava sul marciapiede, insieme con il figlio. Attendeva il momento giusto per attraversare l'arteria, cosa che era solita fare più volte al giorno e da tantissimi anni. Proprio qui, gestiva un negozio di specialità emiliane. Poche decine di metri oltre il cartello stradale che delimita il confine con Spadafora. Ma questa mattina un destino ha voluto che nel momento sbagliato passasse da lì un mezzo con a bordo una gru il cui gancio sporgeva oltremisura. L'oggetto ha colpito prima un'auto parcheggiata poi la povera malcapitata. E mentre il mezzo si allontanava la donna stramazzava a terra in una pozza di sangue. Primo a soccorrerla il figlio che si trovava poco distante, all'arrivo dei sanitari giunti con un ambulanza del 118 Carmela Bucca era ormai priva di vita. Sul posto per le indagini i Carabinieri e la polizia locale per disciplinare il traffico rimasto a lungo interrotto. Per rintracciare il conducente del mezzo sono state acquisiti i filmati ripresi dai sistemi di videosorveglianza della zona. L'uomo aveva proseguito sulla SS 113 in direzione Palermo. I carabinieri stanno raccogliendo la sua testimonianza. Incredulità e sgomento tra gli abitanti di Venetico dove la donna era molto conosciuta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X