Venerdì, 21 Settembre 2018
CALCIO

Nuovi soci nel Messina

di
acr messina, Messina, Archivio
Messina, è già futuro

L'Antares, una delle anime dell'Acr Messina che fa riferimento al socio Pietro Gugliotta, passerà dal 10 al 40% in cambio di 250mila euro che dovrebbero essere versati in due tranche. Di conseguenza, il presidente Stracuzzi e il suo vice Piero Oliveri scenderanno dall'88 al 58%, mantenendo, inalterate, le rispettive cariche. E' questo il passaggio più importante della riunione che si è tenuta tra i soci per uscire dall'impasse in cui il club era piombato dopo gli screzi degli ultimi giorni. La lettera d'intenti è stata accettata in tutti i suoi punti. All'orizzonte c'è, adesso, l'ingresso degli imprenditori laziali che, da tempo, pressano per entrare nel sodalizio peloritano mentre Giovanni Carabellò, che sta facendo da tramite e garante, è pronto ad assumere la carica di direttore generale che, secondo statuto,  dovrà essere ratificata dal consiglio d'amministrazione. Ancora top secret i nomi di chi affiancherà gli attuali soci dell'Acr Messina. Identità che, probabilmente, sarà svelata quando tutti i passaggi saranno completati. La liquidità consentirà al Messina, entro il 15 settembre,  di  onorare gli stipendi ai calciatori di giugno, luglio, agosto, i relativi contributi e l'Irpef di maggio. Scadenze che costeranno al club una cifra intorno ai 350mila  euro. Non solo ma parte dei soldi immessi in società sarà impiegata per riparare qualche piccola perdita estiva dal momento che il ritiro del Messina, dopo il passaggio del primo turno in Coppa Italia,  ha avuto un costo più alto del previsto.

L'ingresso degli imprenditori laziali escluderà le altre ipotesi che la proprietà stava prendendo in considerazione. E con i soldi potrà anche essere completata la campagna acquisti con l'innesto degli over mancati.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X