Mercoledì, 19 Settembre 2018
MESSINA

Semafori guasti, presto gli interventi

di
messina, semafori, Messina, Archivio
Impianti semaforici guasti in gran parte della città

Al di la delle diatribe sui numeri per la gestione del servizio, sorte tra il consigliere comunale Carreri e il vice sindaco Cacciola, resta un problema con il quale i messinesi stanno continuando a fare i conti da diversi giorni. E i disagi, che in questi casi si chiamano rischi per la propria incolumità, non riguardano solo gli automobilisti, ma soprattutto i pedoni. Molti dimenticano che la fase semaforica, agli incroci, riguarda anche l'attraversamento pedonale. Per le auto, può valere la regola del rispetto delle precedenza da dare al veicolo che proviene da destra, ma per i pedoni, è  più dura non farsi travolgere sulle strisce pedonali. Quando ci sono in prossimità dei semafori. Intanto, scrive uno dei due operai che fino al 2014 lavoravano alle dipendente della ditta che aveva in appalto la manutenzione dei semafori, e bisogna dire, con risultati soddisfacenti. “E' da quando l'amministrazione decide di affidarla alla ditta che sta curando  gli impianti che si intersecano con la linea tranviaria che la musica cambia, anche perché quest'ultima, a sua volta, ha affidato l'incarico in subappalto” e con costi per il comune che, magari non saranno tre volte maggiori come dice Carreri, ma certamente maggiori come conferma Cacciola. Ma ciò che più conta, con risultati che sono quelli che stiamo notando da qualche giorno. Dei due operai che per 25 anni hanno assicurato il servizio e che  due anni fa sono stati messi alla porta, uno è stato ricollocato, l'altro, con una comprovata esperienza nel settore delle fasi semaforiche, ha più volte chiesto invano lo stesso trattamento alla ditta che detiene l'appalto.    Ora, al di là della situazione che vede coinvolto un onesto padre di famiglia, c'è il disastro che la cittadinanza sta subendo e che, anche con il suo qualificato contributo  si poteva scongiurare. Anche in questa direzione, il vice sindaco Gaetano Cacciola ha detto stamani di star tentando una mediazione, oltre ad affermare, che già nel corso di questa settimana, tutti i semafori dovrebbero tornare a funzionare regolarmente.

Allo studio provvedimenti per migliorare la fase semaforica all'incrocio tra il viale della Libertà e il viale Giostra. Sempre l'assessore alla mobilità urbana Cacciola, alla luce dei ripetuti incolonnamenti che si registrano quotidianamente in entrambe le direzioni, ha annunciato l'installazione, a breve,  di attuatori  per la linea tranviaria. In pratica, la fase riguardante il transito dei city way scatterebbe solo in prossimità dell'arrivo delle vetture lasciando un tempo maggiore per i mezzi provenienti sia da nord quando da sud.  Ieri a complicare ulteriormente la situazione, soprattutto ai mezzi provenienti dalla riviera nord, anche la chiusura tra le 16 e le 20 di un tratto di via Garibaldi per una manifestazione sportiva. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook