Martedì, 25 Settembre 2018
LIPARI

The Guardian: inglesi comprate casa alle Eolie

di
eolie, Messina, Sicilia, Archivio
The Guardian: inglesi comprate casa alle Eolie

Le Eolie tra luoghi fuori dal comune come le Ebridi, il Nicaragua, i Caraibi e il Canada, dove metter su casa.

È il suggerimento – un vero e proprio spot– dell’ autorevole e prestigioso quotidiano inlese “The Guardian”, apparso nella rubrica “Homes on Islands”, dedicata alle proprietà immobiliari in Gran Bretagna e nelle isole, arcipelaghi compresi. Tutto devono avere delle caratteristiche singolari ma una deve essere, come dire, unica: essere fuori dal comune.

La carrellata offre uno scorcio delle potenzialità a disposizione dei britannici che sono in cerca di una seconda casa all’estero: «Nelle nostre attività di comunicazione – spiega il responsabile di Gate-away.com, Walter Di Martino – spesso riusciamo a suggerire ai media internazionali luoghi e storie legate al territorio, per raccontare quanto l’Italia può offrire in termini di patrimonio immobiliare. Così è accaduto con il Guardian e la proposta delle Eolie. Gli stranieri, specialmente gli inglesi, sono propensi ad investire nell’acquisto di una seconda casa all’estero e il nostro paese è fra le destinazioni più ambite, come dimostrano anche i dati che registriamo con il nostro portale dedicato a chi dall’estero desidera comprare una seconda casa in Italia».

Secondo le richieste in arrivo su Gate-away.com​dal Regno Unito, il budget medio a disposizione per l’acquisto di una seconda abitazione è di poco superiore ai 300mila euro. E mentre fino a pochi anni fa l’interesse britannico era focalizzato principalmente su regioni come la Toscana e la Puglia, gli ultimi trend registrati, invece, suggeriscono per gli inglesi la ricerca di luoghi meno prevedibili ​o meno “inflazionati” dalla presenza di connazionali. La Sicilia ​rappresenta una piazza meno frequentata dai potenziali investitori: «Oltremanica – aggiunge Di Martino – sembrano valutare positivamente proposte che prima potevano essere meno considerate: il Guardian testimonia l’interesse per location immobiliari inusuali, che esercitano un fascino primordiale. Non a caso la proprietà di Lipari​, portata ad esempio nella galleria fotografica del noto quotidiano, ha delle caratteristiche fuori dal comune anche per noi italiani».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X