Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Vede i militari
e lancia marijuana
dalla finestra

Nottata intensa quella di giovdì per i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, che nell’ambito di un servizio mirato condotto in aree sensibili della città, con l’ausilio del Nucleo Cinofili CC di Catania, hanno eseguito un arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato al Prefetto tre assuntori di droghe, sequestrando complessivamente circa 80 gr. di marijuana ed hashish. Agli arresti domiciliari Hamed Magdi, 28enne nato a Villa San Giovanni. Nella sua abitazione messinese nella zona di Villa Quiete, infatti, i militari hanno rinvenuto stupefacente destinato allo spaccio e un bilancino di precisione. Alla vista dei militari, il soggetto ha lanciato dalla finestra un involucro in cellophane contenente 60 gr. di marijuana ed un bilancino di precisione, subito recuperati dai Carabinieri che nell’abitazione, poi, hanno individuato residui di altra marijuana. Durante il controllo i militari hanno accertato che l’arrestato si era allacciato abusivamente alla rete elettrica dell’illuminazione pubblica, denunciandolo anche per furto aggravato.

Segnalati quali assuntori di stupefacenti, invece, tre soggetti. Due, un 43enne e un 19enne, detenevano presso la loro abitazione sita nel rione Provinciale circa 1 gr. di hashish oltre ad un involucro contenente 16 gr. di marijuana ed uno spinello contenente circa 1 gr. di quest’ultima droga. Il terzo invece è un 29enne di Messina,  trovato lungo il Circuito di Torre Faro in possesso circa 3 grammi di marjuana, un bilancino di precisione e una bustina di semi di cannabis.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X