Lunedì, 21 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Si torna a pescare
Riaprono i cancelli
del porto storico

porto storico, Messina, Archivio

 Dopo 13 anni il porto storico riaprirà i cancelli agli appassionati della pesca. Un accesso a tempo, regolamentato, possibile grazie all'impegno dell’associazione “Messinamare” e alla disponibilità dimostrata dalle istituzioni interessate. Le normative europee antiterrorismo, dopo gli attentati che hanno colpito gli Stati Uniti nel 2001, hanno imposto un severo controllo e un regolamento ferreo all’interno dei luoghi d'approdo trasportistico: questa severità di applicazione ha avuto tra i risultati quello di penalizzare coloro che da generazioni vedevano e vivevano la banchina Colapesce, e più in generale, il porto “storico”, come un punto di ritrovo per stare insieme e condividere un hobby. Un'usanza che adesso potrebbe essere ritrovata. Le aree del porto, infatti, possono essere aperte in occasione di eventi o manifestazioni, così è stato presentato un progetto, accolto da Capitaneria di porto ed Autorità portuale, che prevede una rassegna domenicale prolungata che si svolgerà in assenza di navi o altre appuntamenti di rilevanza pubblica. L'accesso, dunque, sarà consentito una volta a settimana per un numero massimo di 40 persone contemporaneamente. Gli accrediti saranno gestiti da una “commissione” di negozianti che con senso di responsabilità si sono uniti per potere garantire un servizio a tutta la cittadinanza. L'ingresso sarà completamente gratuito e le iscrizioni possono essere presentate nei punti vendita Riviera Auto, Pescomania, Blufish, Fiumara e Tutto per la Pesca

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X