Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Sicurezza territorio
grido d'allarme
delle forze di polizia

di
forze di polizia, sicurezza, Messina, Archivio

Otto sigle sindacali, unite e compatte, sotto un unico cartello per rivendicare il proprio ruolo e mettere a nudo tutti gli attuali problemi delle forze di polizia, spesso costrette a fare i salti mortali per assicurare la sicurezza nel nostro territorio. All’incontro, moderato dal giornalista della Gazzetta del Sud Nuccio Anselmo, hanno preso parte, oltre al questore Giuseppe Cucchiara, anche due parlamentari messinesi: Enzo Garofalo dell’Ncd e Francesco D’Uva dei Cinquestelle.

In quattro anni, dal 2010 al 2014, sono aumentati quasi del doppio i furti. Alla base della crescita di questo reato c’è soprattutto la carenza di personale dovuta ai tagli imposti dal Governo centrale. In compenso sono cresciuti i servizi, come quelli per l’accoglienza ai migranti, durante i quali, le forze dell’ordine sono costrette a lavorare in precarie condizioni sanitarie.

Durante l’incontro sono emersi anche altri aspetti, uno noto, la vetustà dei mezzi, un altro gravissimo, cioè quello che l’unico ponte radio utilizzabile dalla polizia stradale a Messina non è funzionante da anni. Un problema acuito negli incidenti in galleria quando gli operatori, ben che vada, sono costretti a comunicare col cellulare. Un disservizio che tocca direttamente la sicurezza.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X