Domenica, 16 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Nell'armadio crea
serra per coltivare
cannabis indica

Arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacenti Filippo Squillaci, 32 anni, di Messina. Nel primo pomeriggio del 20 aprile, infatti, i militari del Nucleo Radiomobile recandosi nella sua abitazione dove è agli arresti domiciliari per i previsti controlli, hanno scoperto che aveva intrapreso una vera e propria coltivazione domestica di cannabis indica.

Infatti, sono state rinvenute ben 18 piante cannabis di altezza fino ai 25 cm circa in quanto da poco piantate, distribuite in vasi e disseminate per l’abitazione, balcone incluso. Non solo, ma per favorirne la crescita Squillaci aveva realizzato un artigianale ma efficace serra nell’armadio di casa, al cui interno aveva realizzato un rivestimento in carta stagnola e aveva posto una potente lampada al fine di ricreare le condizioni più favorevoli per lo sviluppo della piante.

Oltre a ciò Squillaci risultava detenere anche 1,6 gr di hashish suddiviso in due dosi e una dose di 0,3 gr di marjuana, nonché un bilancino di precisione.

Tutto il materiale veniva sequestrato e sulla base di quanto scoperto, i militari hanno tratto in arresto Squillaci per coltivazione illecita e detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, conducendo l’arrestato presso il carcere di Messina-Gazzi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X