Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Torna la settimana della Protezione Civile

Sei anni sono trascorsi dall’avvio di queste esercitazioni che coinvolgono sempre più cittadini. Ancora una volta verrà simulato un evento sismico, una scossa di 6.3 della scala Richter con 4258 case distrutte e oltre 30 mila abitazioni inagibili. Sarà ipotizzato il coinvolgimento di 9 300 persone tra feriti e decedute. Un’operazione che si estende sempre di più su tutto il territorio e che con il Comune che l’organizza anche quasi tutte le istituzioni, enti e diverse associazioni di volontariato.

L'esperto di Protezione civile del Comune Antonio Rizzo dà un 6++ alla preparazione della città di Messina nei confronti del delicato argomento.

 L’esercitazione si svolgerà tra l’11 e il 16 maggio, con eventi che si terranno sia di mattina che pomeriggio. Scuole, ospedali, uffici pubblici, ma anche stazioni e centri commerciali. Ma questa edizione sarà caratterizzata da una novità rappresentata dall’assistenza alle persone disabili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X