Sabato, 20 Ottobre 2018
MESSINA

Giovane gambizzato a Villaggio Aldisio

Una raffica di colpi d’arma da fuoco ha squarciato il buio di una serata da tregenda a Villaggio Aldisio. La pioggia e la burrasca di vento abbattutesi sullo Stretto non hanno distolto gli attentatori dai loro propositi. A patirne le conseguenze un giovane di 25 anni, A.A., che stava frettolosamente percorrendo la via del villaggio, quando è stato inseguito da due malviventi a bordo di una moto. Sono partiti gli spari, che hanno raggiunto alle gambe e a un piede il malcapitato. L’agguato è avvenuto poco prima della mezzanotte. Sul posto è arrivata subito una volante della Polizia di Stato. Il giovane è stato soccorso, trasportato e ricoverato al Policlinico. Non corre pericolo di vita. Sull’episodio indaga la Squadra Mobile. Si torna a sparare, dunque, a Messina, in uno dei quartieri più “difficili” dal punto di vista socio-economico e per quel che riguarda il controllo asfissiante della criminalità sul territorio. Gli investigatori intendono accertare se l’episodio di ieri sia un fatto isolato, riconducibile solo a questioni private, o se ci sia qualcosa di più. Sarà sentito il giovane ferito, per conoscere la sua versione dei fatti. Controlli a tappeto sono stati eseguiti durante la notte a caccia del “commando” dileguatosi nelle viuzze del vecchio rione. 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X