Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO ZANCA

Sono le ore del "riequiibrio"

riequilibrio, Messina, Archivio

Di nuovo al lavoro a palazzo Zanca, anche se convalescente, il vicesindaco e assessore al Bilancio Guido Signorino, per gli ultimi adempimenti da perfezionare per permettere al collegio dei revisori dei conti di formulare il parere sulla delibera del piano di riequilibrio pluriennale. Oggi è anche arrivata una lettera dell’Ordine degli ingegneri in cui si ribadisce la necessità di applicare la normativa per definire, in maniera compiuta, i rapporti debitori che il Comune ha con i professionisti che vantano crediti riconoscibili. Intanto i vice presidenti del consiglio comunale Nino Interdonato e Nicola Crisafi chiedono alla presidente Emilia Barrile la convocazione di una seduta ordinaria per avere più tempo per analizzare il provvedimento    

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X