Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Tamponamento a catena sull’A18, tragedia sfiorata in galleria

incidente tangenziale, Messina, Archivio

Cinque veicoli si schiantano uno dopo l’altro in galleria. Si teme il peggio. Gli automobilisti che percorrono l’autostrada A18 Messina-Catania prestano i soccorsi. Viene chiesto anche l’intervento di un elicottero, in quanto uno dei feriti necessità di cure tempestive. Nel tunnel “Serra”, pochi chilometri dopo la barriera di Tremestieri, sembra di essere all’inferno: si sentono urla e richieste d’aiuto, le auto coinvolte nel sinistro presentano danni non indifferenti, alcune si sono addirittura ribaltate. Col trascorrere dei minuti, fortunatamente, ci si rende conto che la situazione è meno grave di quanto si pensasse. Il bilancio finale è di cinque feriti, uno dei quali in condizioni più gravi, ma non in pericolo di vita. È ricoverato al Policlinico universitario “G a e t ano Martino”, dove i medici lo tengono sotto stretta osservazione. Il maxi tamponamento si è verificato intorno alle 12, sull’A18, in direzione Catania. Ancora poco chiare le cause dell’incidente, su cui indagano gli agenti della polizia stradale. Da appurare se ad originare lo scontro multiplo sia stato un veicolo o due entrati in collisione. È certo, invece, che quelli coinvolti sono cinque. Varie la probabili cause del sinistro: dal colpo di sonno alla distrazione di uno dei guidatori, dalla manovra azzardata alla presenza di una chiazza d’olio sull’asfalto, passando per il tutt’altro che trascurabile effetto “abbaglio” del sole in prossimità delle gallerie nel momento in cui si procede verso il capoluogo etneo. L’incidente di ieri, inoltre, ha determinato pesanti ripercussioni sul fronte della viabilità. Lunghe code si sono formate prima del luogo dell’impatto e la polizia stradale ha dovuto deviare il transito nell’attesa di rimuovere dalla carreggiata i mezzi pesantemente danneggiati. Il tratto in questione non è nuovo a fatti del genere, visto che in passato si sono verificati numerosi sinistri, alcuni dei quali all’interno dei tunnel autostradali. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X