Martedì, 22 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
RINUNCIA ASSESSORE

Accorinti se la prende con stampa e social network

conti nibali, Messina, Archivio

Accorinti prova a nascondere l’evidenza. Continua ad assicurare di avere ancora quel seguito, quell’unità e quella sinergia, quella concertazione e quel dialogo che, invece, proprio all’interno del suo stesso movimento “Cambiamo Messina dal Basso, “sembrano essersi esauriti da giorni. Prova a nascondere l’evidenza, accusando invece social network e stampa “di aver concorso a creare- testuale- un clima fatto di pregiudizi di offese e contrapposizioni nel quale Elio Conti Nibali non si è riconosciuto e che ha deteriminato in lui la scelta di evitare divisioni e contrapposizioni che avrebbero ostacolato fortemente il suo operato.” Questa la sintesi di una conferenza stampa convocata per presentare un nuovo assessore e confermata per esprimergli invece solidiarietà e stima. Ma senza annunciare poi il nome di chi sarà il sostituto del sostituito . Permangono quindi la situazione di stallo venutasi a creare dopo le dimissioni di Filippo Cucinotta e un clima poco sereno attorno al primo cittadino, che certamente poco ha a che fare con il diritto di cronaca della stampa di riportare considerazioni e affermazioni sia di chi sta con lui che contro di lui. Accorinti forse sottovaluta il fatto che proprio dai suoi stessi ex, ieri mattina, gli è piovuta addosso l’accusa di presunti inciuci con una maggioranza di fatto in consiglio comunale, accusa a cui oggi ha replicato dicendo che nessuno potrò impedirgli, per il bene della città, di cercare la concertazione con tutti i partiti politici, con tutti i parlamentari e con tutti i movimenti. Non inciuci, ma dialogo. E di questo non si può che rendergliene merito. Ma forse il sindaco, che ha annunciato che il 17 riunirà i suoi in una sorta di conclave, dovrà verificare quali sono ancora le sue forze e quali le criticità. Anche una certa autocritica potrà servire per mitigare le tensioni e smaltire i veleni nel bene della città

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X