Sabato, 15 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Università, consegnate
borse di studio

borse di studio, Messina, Archivio

Italia Loddo è specializzata in genetica Medica e ha frequentato la Virginia Commonwealth University. Chiara Tomasello è specializzata in oncologia medica e ha redatto 15 pubblicazioni scientifiche. Emtrambe si sono laureate con 110 e lode e  specializzate a Messina. L’assegnazione della borsa di studio Carrozza-San Leonardo-Pollicino le impegna a non abbandonare la città dello Stretto per i prossimi cinque anni. Un elemento basilare dello statuto della Fondazione per impedire la fuga di cervelli e di professionalità. La commissione giudicatrice, presieduta da Aurelio Wrzy (che è anche presidente dell’organismo), composta dai professori  Francesco Trimarchi, Emanuele Scribano,Giuseppe Altavilla e Giorgio Ascenti, ha rilevato i progetti delle due donne- medico di spiccata rilevanza scientifica e meritevoli delle Borse di Studio, per un importo di 12.500 euro ciascuna, da utilizzare per le attività di ricerca in oncologia. Per il prof. Riccardo Vigneri, emerito di Endocrinologia dell’Università di Catania e presidente del Comitato Sicilia dell’Airc, l’Associazione Italiana di Ricerca sul Cancro, iniziative di tale portata rappresentano un grande supporto nel cammino intrapreso dalla Medicina per scongiurare il cancro. 

Le Borse di Studio sono state cosegnate dal prof. Vigneri e dall’ex assessore regionale alla Salute, il magistrato Massimo Russo, che ai tempi del suo incarico palermitano si era molto speso per intercettare fondi da destinare al potenziamento delle strutture ospedaliere  e rendere sempre più di qualità la sanità siciliana.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X