Venerdì, 21 Settembre 2018
ARRESTATO

Aggredisce il fratello
con caci e pugni

Lite tra due fratelli di 41 e 31 anni al villaggio Annunziata a Messina: uno dei due é stato arrestato dai carabinieri per lesioni. Il fratello maggiore ha colpito ripetutamente il minore con calci e pugni perché aveva risposto male al padre.

La vittima e' stata ricoverata con una prognosi di 30 giorni per trauma cranico e frattura del setto nasale. L'aggressore è stato bloccato dai militari dell'Arma e poi é stato processato con rito direttissimo: gli è stato comminato il divieto di avvicinamento in un raggio di 500 metri al fratello minore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X