Domenica, 23 Settembre 2018
ROMETTA

Ladro-rapinatore
incastrato dal Dna

arrestato, costantino, Messina, Archivio

I carabinieri della Stazione di Rometta, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Messina Tremestieri, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere hanno arrestato   Francesco Costantino, 27enne di Messina, ggià sottoposto agli arresti domiciliari poiché tratto in arresto in data 17.10.2014 dai militari della stazione Carabinieri di Camaro per furto in abitazione.

Al termine di una complessa attività di indagine, i militari hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza nei confronti dil Costantino che, tra il 2007 e il 2011 nei territori di Rometta, Saponara e Messina avrebbe consumato, spesso in concorso con un’altra persona ancora in corso di identificazione, tre furti in abitazione e una rapina a mano armata in un supermercato e in una tabaccheria.

E' stato incastrato dalle analisi del Dna, a causa delle tracce lasciate sui luoghi del delitto.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X