Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Rissa al negozio di calzature di Angelo Salice

angelo salice, Messina, Archivio

 Un altro episodio inquietante vede protagonista il commerciante di calzature Angelo Salice. Dopo il negozio andato parzialmente distrutto a causa di un rogo divampato qualche giorno fa, ieri si è registrata una rissa nel locale di Pistunina. Ad avere la peggio è stato lo stesso imprenditore, il quale ha dovuto fare ricorso alle cure ospedaliere. Tutto è cominciato nel pomeriggio. Secondo una prima ricostruzione, vi sarebbe stata una discussione piuttosto animata tra lo stesso Salice e un’altra persona. Gli animi si erano placati, ma l’antagonista ha pensato bene di sollecitare l’intervento di qualche amico per affrontare la non meglio precisata questione successivamente e in maniera più decisa. Così, all’orario di chiusura, intorno alle 20.15, il malcapitato è stato avvicinato da due individui, che gli hanno chiesto conto ragione per quanto avvenuto in precedenza. La discussione ha preso ben presto una brutta piega. Pare che uno dei due abbia sferrato dei pugni contro Salice, il quale ha provato a difendersi. È scaturita una rissa furibonda, proseguita all’esterno del negozio di calzature. Nella concitazione, uno degli aggressori è salito sulla sua automobile e ha investito il commerciante. Quest’ultimo si è accasciato per terra, in preda a forti dolori, mentre gli avversari di turno si sono dileguati. Salice è stato trasportato di gran corsa al Policlinico, dove i medici gli hanno riscontrato fratture a un piede e a una gamba. Sull’episodio indaga la polizia, che sta dando la caccia a chi ha affrontato a muso duro il negoziante e lo ha ferito. Molto probabile che il grave episodio sia collegato al rogo che il 20 luglio ha danneggiato seriamente il megastore della zona sud.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X