Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Stipendi a metà, arrestati due noti imprenditori delle scarpe

scarpe stipendio, Messina, Archivio

La Sezione di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza presso la Procura  ha  arrestato due noti imprenditori catanesi che operano anche a Messina nel settore del commercio delle calzature. Ai domiciliari sono finiti, con l’accusa di estorsione aggravata Giuseppe e Pietro Paolo Giunta, rispettivamente 64 e 32 anni. 

Le indagini delle Fiamme Gialle hanno permesso di far luce su un vasto fenomeno di  sfruttamento dei dipendenti. In particolare, i finanzieri hanno scoperto che almeno dal 2004 gli imprenditori

hanno costretto sistematicamente i dipendenti, con l’esplicita minaccia di

licenziamento, ad accettare la  “restituzione” di parte della retribuzione loro contrattualmente spettante.

L’esasperazione di alcune delle vittime li ha indotte a denunciare tutto alla Guardia di Finanza che dopo mesi di indagini ha fatto scattare gli arresti., I provvedimenti cautelari sono stati firmati dal G.i.p Maria Luisa Materia su richiesta del sostituto  procuratore Alessia Giorgianni.  

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X