Venerdì, 18 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Perna pensa ad una moneta complementare

moneta complementare, perna, Messina, Archivio

Una moneta messinese che non sostituirà l'euro, ma potrà aiutare l'economia della città. E' questa l'idea dell'assessore comunale alla Cultura, Tonino Perna, che è pronto a lanciare una moneta complementare. Secondo l'amministratore il nuovo conio "porterebbe benefici diretti ai cittadini e naturalmente anche alle casse comunali, mettendo in moto un circolo virtuoso che consentirebbe di far girare l'economia. Nel mondo ci sono circa cinquemila monete complementari che funzionano benissimo e la storia insegna che nelle diverse epoche proprio grazie a queste monete molte comunità sono riuscite a sconfiggere i periodi di crisi". In una prima fase la moneta sarebbe utilizzata da turisti e croceristi, da spendere in negozi e servizi che convenzionati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X