Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Si apre la Settimana Santa, speranza e gioia

benedizione palme, Messina, Archivio

  Muore la comunità che non sa essere solidale, che non sa stare dalla parte dei più deboli, che non riesce a superare i confini dell’egoismo individuale e dell’interesse particolare. E una città che continua ad avvitarsi nelle sue emergenze, senza coglierne l’aspetto più autentico (c’è una persona che soffre dietro ogni dramma, dietro ogni posto di lavoro che si perde, dietro ogni servizio interrotto, dietro ogni prestazione d’assistenza negata), è destinata a un declino irreversibile. Speranza e gioia nel ritrovarsi assieme sono stati i sentimenti che hanno scandito, ieri in Cattedrale, il tradizionale rito della benedizione dei ramoscelli d’ulivo, alla presenza dell’arcivescovo Calogero La Piana che ha presieduto la santa messa della Domenica delle Palme. Anche al Santuario di S. Antonio, ieri a partire dalle 8,30, si è svolta la benedizione delle palme nel cortile dell’Antoniano e processione verso la Basilica. E stamane alle 10,30, nella sala Falcone Borsellino di Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco Renato Accorinti e dell'assessore alla cultura Tonino Perna, Giacomo Sorrenti, governatore della Confraternita S.S. Crocifisso, illustrerà le iniziative organizzate a Messina per la Settimana Santa, con il patrocinio del Comune e della Diocesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X