Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Ordigno bellico
domani il giorno
del disinnesco

3161 persone sgomberate, oltre 300 uomini impegnati sin dall’alba, per 100 kg di tritolo che devono essere neutralizzati. Sono questi i numeri principali del bomba day che domani paralizzerà una ampia porzione della zona sud della città, per un arco di tempo variabile fra le sei e le dodici ore. Dalle cinque del mattino e sino alle 6,45 gli abitanti del quadrilatero definito dalla Via Oreto, via Acireale, Viale Gazzi, zona ingresso Policlinico, e Largo La rosa, di fronte al 24° artiglieria, saranno sgomberate. Dalle 18 di oggi , interrotta la fornitura di gas metano, anche se molte abitazioni si approvvigionano con la bombola. Non sono previste interruzioni invece per l’acqua e la luce, almeno fintanto che non sarà completata l’operazione di disinnesco. Tutte le auto lungo la via Taormina dovranno essere rimosse. Tre i punti di coordinamento delle operazioni. Una in Prefettura, l’altra alla Protezione civile di via Acireale ed infine quella avanzata di fronte al Celeste che sarà il quartier generale per chi opererà sulla bomba. Nell’area rossa di 250 metri intorno al luogo del ritrovamento della bomba, ricade il Policlinico che da ieri non accetta nuovi ricoveri ed ha posticipato a lunedì mattina la ripresa degli interventi programmati.  Durante le operazioni di domenica potranno essere trasportati al Policlinico solo pazienti in emergenza con codice rosso ed in imminente pericolo di vita. A questo proposito è stato finalmente varato il piano medico alternativo. Otto le ambulanze medicalizzate che saranno messe a disposizione dal 118 , dalla Croce Rossa e dalle associazioni di volontariato. Serviranno soprattutto per i casi non gravissimi,  per una primo screening e per uno smistamento verso i pronto soccorso di Papardo e Piemonte, gli unici aperti in città durante le operazioni. Due di questi posti medici avanzati saranno di fronte al Policlinico, altre  tre nella zona del Quasimodo, dove troveranno posto coloro che non sanno dove trascorrere la domenica, altre tre ambulanze saranno a disposizione della zona sud. Due a Minissale a Largo La Rosa ed un’altra a Tremestieri nella zona del centro commerciale. Nessun mezzo pubblico invece è reciso per lo spostamento dei tifosi verso lo Stadio. Sono saltate le ipotesi metroferrovia e Atm.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X