Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Restituire decoro al lungomare di S. Saba
APPELLO DI BIANCUZZO

Restituire decoro
al lungomare di S. Saba

lungomare, s. saba, Messina, Archivio

Un mese di tempo per restituire decoro al lungomare di S. Saba, se i lavori non dovessero essere completati entro il termine previsto, mi rivolgerò alla Procura della Repubblica. Usa i toni forti il consigliere del sesto quartiere Mario Biancuzzo, autore di una nota rivolta al sindaco Accorinti con la quale denuncia le condizioni in cui versa il villaggio rivierasco. 

Effettivamente, più che un lungomare quello di San Saba sembra più una campo di battaglia: strada dissestata, voragini sull’asfalto, marciapiedi inesistenti in alcune parti. Una cartolina sicuramente poco piacevole, a pochi mesi dall’inizio della stagione estiva. Biancuzzo punta il dito contro l’amministrazione comunale, colpevole – a suo dire – di essersi completamente dimenticata di una delle zone più caratteristiche di Messina. Ho chiesto più volte la bitumatura della strada comunale che costeggia il mare – prosegue il consigliere – ma nulla è stato fatto. Una situazione che mette in grave pericolo gli abitanti della zona. Bisogna intervenire urgentemente – spiega Biancuzzo – altrimenti la strada in questione dovrà essere chiusa per mancanza dei minimi requisiti di sicurezza. A completare il quadro, la mancata cura del verde pubblico e il malfunzionamento dell’impianto di pubblica illuminazione lungo il tratto carrabile che conduce alle dune di sabbia. Meta privilegiata dai messinesi durante la stagione balneare.  Biancuzzo invita il sindaco ad effettuare un sopralluogo, affinché si renda conto di persona delle precarie condizioni in cui versa l’intero lungomare di S.Saba.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook