Lunedì, 10 Dicembre 2018
CONGRESSO CGIL

Fari su occupazione
precarietà e servizi
Confermato Oceano

cgil messina, Messina, Archivio
Lillo Oceano

I lavori congressuali, aperti ieri dalla relazione del segretario generale uscente Lillo Oceano che ha toccato i temi del lavoro, dello sviluppo e gli aspetti della vivibilità del territorio,  sono ripresi oggi con gli interventi sulla condizione socioeconomia della provincia di Messina e sulle proposte del sindacato.  A seguire  la tavola rotonda per la Giornata Internazionale della Donna sul tema, scelto anche dalla Cgil nazionale per questa giornata, su maternità e  libertà di scelta. Sono intervenuti il primario di ginecologia del Policlinico di Messina, Prof. Onofrio  Triolo e l’ex vicesindaco  di Messina, Enza Sofo. Animato durante i lavori il dibattito sui temi nodali dell'occupazione, della precarietà, dell'assenza e ridimensionamento dei servizi pubblici - agli anziani, alla scuola, la sanità, il trasporto pubblico e la raccolta e smaltimento rifiuti-  e  del rilancio dell'economia e delle vocazioni del territorio. In conclusione dei lavori è intervenuto il segretario nazionale Vincenzo Scudiere che ha espresso la forte preoccupazione della Cgil rispetto al tema del lavoro e della concretezza degli interventi che il governo Renzi intende adottare per arginare precariato, disoccupazione e dare risposte sui temi degli ammortizzatori sociali e delle pensioni. Il congresso della Cgil ha confermato a Messina Lillo Oceano segretario generale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X