Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Ispezione a sorpresa
all’asilo nido, a
processo 2 ex consiglieri

caliò, conti, Messina, Archivio

Adesso gli ex consiglieri comunali Gaetano Caliò e Carmelo Conti dovranno affrontare il processo e tentare di scacciare l’accusa di abuso d’ufficio. Il 12 giugno prossimo è la data fissata dal gup Giovanni De Marco, che li ha rinviati a giudizio, accogliendo l’istanza depositata nelle scorse settimane all’U fficio gip dal sostituto procuratore Fabrizio Monaco. I due sono protagonisti della singolare vicenda delle ispezioni a sorpresa nell’a s ilo nido “L’angolo del cucciolo”, datata maggio 2012. Il reato contestato è di abuso d’ufficio, poiché, secondo la Procura, non è previsto, in capo ai consiglieri comunali «un potere ispettivo del tipo di quello esercitato nel caso di specie», e inoltre Conti secondo il pm Fabrizio Monaco, avrebbe dovuto astenersi per due ragioni: il primo per «un interesse proprio – essendo dirigente della cooperativa Cas operante nel medesimo settore della cooperativa Le Garderie e in precedenza affidataria della gestione del medesimo asilo comunale», il secondo per «un interesse di un suo prossimo congiunto – essendo la figlia socia di una società gestore di un asilo privato sito nei pressi di altra struttura comunale, pure gestita dalla cooperativa Le Garderie, ed esistente nella zona limitrofa di San Licandro ».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X