Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Via Don Blasco, Rfi
cede le aree al Comune

via don blasco, Messina, Archivio

  Dopo l’accordo economico tra Stato e Regione, adesso c’è quello altrettanto importante sulla cessione, dalle Ferrovie dello Stato al Comune, delle aree che serviranno alla realizzazione della nuova via Don Blasco. La strada che collegherà senza soluzione di continuità il viale Gazzi alla stazione marittima, adesso potrà essere appaltata dal Comune, che già può godere dell’intera copertura finanziaria dell’opera: 26 milioni di euro, di cui 14,7 milioni da parte dello Stato e 6,3 milioni da parte della Regione, in virtù dell’accordo siglato a fine dicembre, mentre gli altri 5 milioni saranno stanziati dall’Autorità portuale. Ieri è stato dunque ufficializzato il passaggio di oltre 13 mila metri quadri di aree appartenenti alle Ferrovie ed in particolare alla società partecipata che ne detiene il patrimonio immobiliare, Sistemi urbani, al Comune di Messina, per poco più di un 1,5 milioni di euro, a titolo di indennizzo per le aree da espropriare. Il prossimo passaggio si consumerà a Palazzo Zanca, dove si riunirà il tavolo tecnico per ratificare e concludere le procedure propedeutiche alla gara d’appalto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X