Sabato, 19 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Un mese d'isola pedonale
e di dibattito

Sull’area pedonale si terrà un consiglio comunale aperto martedì sera. Ora di inizio prevista le 20.15 per dare la possibilità ai commercianti la possibilità di  poter intervenire dopo la chiusura dei negozi. Si prevede un aspro dibattito su uno dei temi più caldi e discussi in città a un mese dal varo dell’isola pedonale in un vasto quadrilatero del centro. L’incontro è aperto al pubblico. Durante i lavori d’aula i consiglieri di vari schieramenti politici rilanceranno la proposta,  sottoforma di delibera d’indirizzo, di modificare l’estensione, pedonalizzando invece della via dei Mille e della via Giordano Bruno, un tratto  più ampio del viale San Martino. Cioè, chiudendolo al transito veicolare fino all’incrocio con la via S. Cecilia anziché, come adesso, fino a via Maddalena.   Fin qui la gran parte del civico consesso. Ci sono poi le posizioni e le iniziative della giunta comunale che in questa prima fase dell’avvio del provvedimento può contare sul sostegno del quarto quartiere, quello dove l’area ricade interamente, che sta collaborando alle iniziative che l’amministrazione sta studiando per arricchire l’area pedonale. Uno dei nuovi provvedimenti che dovrebbe riscuotere i consensi di quanti gestiscono dei pubblici esercizi nell’area in questione, è lo sconto del 90 per cento sulla tassa per l’occupazione suolo. Per aumentare anche il flusso dei visitatori, verranno spostate a ridosso di Piazza Cairoli le fermate dei bus turistici. Panchine, fioriere, rastrelliere per bici, realizzate da giovani designer con materiali riciclati, gli arredi che presto troveranno una collocazione nell’isola che continuerà ancora a far tanto discutere ma che inizia a far parte della quotidianità dei messinesi. 

Sull’area pedonale si terrà un consiglio comunale aperto martedì sera. Ora di inizio prevista le 20.15 per dare la possibilità ai commercianti la possibilità di  poter intervenire dopo la chiusura dei negozi. Si prevede un aspro dibattito su uno dei temi più caldi e discussi in città a un mese dal varo dell’isola pedonale in un vasto quadrilatero del centro. L’incontro è aperto al pubblico. Durante i lavori d’aula i consiglieri di vari schieramenti politici rilanceranno la proposta,  sottoforma di delibera d’indirizzo, di modificare l’estensione, pedonalizzando invece della via dei Mille e della via Giordano Bruno, un tratto  più ampio del viale San Martino. Cioè, chiudendolo al transito veicolare fino all’incrocio con la via S. Cecilia anziché, come adesso, fino a via Maddalena.   Fin qui la gran parte del civico consesso. Ci sono poi le posizioni e le iniziative della giunta comunale che in questa prima fase dell’avvio del provvedimento può contare sul sostegno del quarto quartiere, quello dove l’area ricade interamente, che sta collaborando alle iniziative che l’amministrazione sta studiando per arricchire l’area pedonale. Uno dei nuovi provvedimenti che dovrebbe riscuotere i consensi di quanti gestiscono dei pubblici esercizi nell’area in questione, è lo sconto del 90 per cento sulla tassa per l’occupazione suolo. Per aumentare anche il flusso dei visitatori, verranno spostate a ridosso di Piazza Cairoli le fermate dei bus turistici. Panchine, fioriere, rastrelliere per bici, realizzate da giovani designer con materiali riciclati, gli arredi che presto troveranno una collocazione nell’isola che continuerà ancora a far tanto discutere ma che inizia a far parte della quotidianità dei messinesi. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X