Lunedì, 10 Dicembre 2018
MESSINA

Navarra "Lavoriamo sul
merito per 2014"

navarra, Messina, Archivio
Pietro Navarra

"Non credo che la fuga di cervelli sia un problema, è importante invece cercare di attrarre studiosi e ricercatori da fuori qui a Messina. Se c'è qualcuno che si è laureato a Messina e si afferma in Italia o all'estero per me è un vanto, il vero problema è che non siamo capaci come territorio di attirare qui cervelli da fuori". Lo ha detto durante il messaggio di fine anno alla stampa stamani il rettore dell'Università di Messina Pietro Navarra. "La situazione economica e sociale - ha aggiunto - è evidentemente difficile, l'Università deve dialogare con il mondo produttivo e trasferire il messaggio che le idee e la ricerca sono fonte di reddito fondamentale perché possono trasformarsi in start up di impresa e creare posti di lavoro e ricchezza". "Nei primi sei mesi - prosegue Navarra - abbiamo posto le basi per rilanciare l'Università di Messina. Puntiamo sulla ricerca in ambito nazionale e internazionale e siamo sempre attenti alle esigenze della città, così come abbiamo fatto con il problema immigrati dando uno spazio per l'accoglienza".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X