Giovedì, 13 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Sotto esame l’ordinanza
anti-Tir in centro

Dall’entusiasmo, condito da toni trionfalistici, per l’en - trata in vigore dell’ordinanza “anti-tir”, al clima di tensione per gli intoppi incontrati dalla esecuzione dell’ordinanza stessa, fino alle dimissioni del comandante della polizia municipale Calogero Ferlisi e alla modifica dell’ordinanza stessa. Non è stata una settimana tranquilla, quella che l’amministrazione Accorinti si è messa alle spalle. E proprio le scelte dell’amministrazione su un nodo delicato come quello dell’attraversa - mento dei tir saranno sotto esame nelle prossime settimane. Alla fine, proprio a causa delle difficoltà riscontrate fin da subito nell’eseguire le prescrizioni della prima ordinanza, entrata in vigore lunedì scorso, il sindaco ha deciso di tornare sui propri passi, “restituendo” la competenza su come e quando indicare la necessità di dirottare i mezzi pesanti verso i porti del centro città agli armatori, e nello specifico alla Terminal Tremestieri, togliendo questo stesso compito alla polizia municipale, a cui rimane il ruolo di controllore. Proprio sull’efficacia dei controlli (a dispetto del passato) e sulla vigilanza affinché i lavori alla seconda invasatura di Tremestieri non facciano registrare i ritardi già purtroppo annunciati, si gioca gran parte della “tenuta” della nuova ordinanza, firmata mercoledì scorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X