Martedì, 11 Dicembre 2018
SOLIDARIETA'

Collette di alimenti
per le mense dei
padri rogazionisti

mensa dei poveri, Messina, Archivio

Un’iniziativa che si ripete per la seconda volta dopo l’ottima riuscita dello scorso anno. Una raccolta di generi alimentari da utilizzare immediatamente sulle tavole che tutti i giorni i padri rogazionisti imbandiscono per i poveri della nostra città. Un’esigenza che nasce dalla difficoltà di sostenere quest’opera che i padri rogazionisti portano avanti da decenni ora che la richiesta è aumentata in maniera esponenziale. All’appuntamento con il pranzo o la cena sono sempre di più le persone che riescono a mangiare grazie alle mense che vengono allestite a Cristo Re e S. Antonio e in alcune case di accoglienza. Ovviamente è stato scelto il sabato, giorno tradizionalmente più adatto alle famiglie per riempire i carrelli dei supermercati. Le modalità, uguali a quelle della classiche collette alimentari, con i sacchetti consegnati dai volontari a quanti vogliono contribuire. A differenza di altre iniziative, però, questa dei padri rogazionisti avrà una filiera più breve. I prodotti resteranno in città e nel giro di qualche ora saranno a disposizione dei volontari che preparano i pasti. La Mensa dei Poveri di Cristo Re che da più di 25 anni distribuisce oltre 100 pranzi al giorno e la Mensa dei Poveri di Sant'Antonio che distribuisce oltre 250 cene al giorno. Nel  soccorso agli indigenti curato sempre dai rogazionisti, vanno menzionate anche le due Case di Accoglienza per senza fissa dimora, con 13 posti maschili e 12 femminili a Cristo Re, oltre a un servizio di doccia e di raccolta e distribuzione di vestiario, nuovo e usato e un ambulatorio Polispecialistico con personale medico volontario, sempre presso l'Istituto Cristo Re.


© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X