Mercoledì, 19 Settembre 2018
PER SENSIBILIZZARE

A nuoto nello stretto
per salvare ospedale

gaetano napoli, Messina, Archivio

Gaetano Napoli, 38 anni domani compirà la traversata dello Stretto di Messina partendo dal villaggio di Torre Faro nella città peloritana e arrivando a Cannitello a Reggio Calabria per raccogliere fondi per far riaprire l'ospedale di Trebisacce. "Mi sono allenato, con non pochi sacrifici, per un anno intero e – ha detto Napoli – vorrei essere accolto sulla sponda calabra dello Stretto da tutti quelli che hanno a cuore la riapertura dell’ospedale".

Il sindaco di Messina, Renato Accorinti lo ha incontrato oggi a palazzo Zanca. Domani,dalle 11.00, Gaetano  Napoli attraverserà a nuoto lo Stretto di Messina, da Torre Faro a Cannitello, per sensibilizzare le istituzioni calabresi alla riapertura dell'ospedale “Guido Chidichimo” di Trebisacce. La traversata sarà seguita da numerosi cittadini di Trebisacce, che giungeranno a Cannittello in pullman e con mezzi propri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook