Martedì, 20 Novembre 2018
A RISCHIO

Vara 2013, ancora
all'anno zero

Dopo l’allarme lanciato sia dall’ex assessore Dario Caroniti che dal neo esponente della giunta comunale Sergio Todesco, oggi arriva la conferma da parte del comitato Vara: la processione del 15 agosto è fortemente a rischio. Manca esattamente un mese all’avvio dell’allestimento  della machina votiva a piazza Castronovo, ma ancora, dal punto di vista  organizzativo, non è stato fatto nulla.

Questo il comunicato stampa del Comitato Vara diffuso dopo la riunione di questa mattina. 

Tre componenti del Comitato Vara,  Franz Riccobono, Nino Di Bernardo e il Marco Grassi, si sono recati dal nuovo Sindaco per prospettare la situazione relativa all’organizzazione della Processione della Vara. Rimane infatti meno di un mese all’inizio delle manifestazioni ferragostane e per varie circostanze (Commissariamento ed Elezioni) nulla è stato fatto per avviare la macchina organizzativa, che vede il coinvolgimento di Amministrazione Comunale, Curia Arcivescovile, Forze dell’Ordine, Sponsor, Associazioni di Volontariato e, non ultimo, il contributo d’esperienza del Comitato Vara. Purtroppo, dopo circa un’ora d’attesa, il Sindaco non ha potuto ricevere i tre componenti, in quanto impegnato in manifestazioni pregresse. Il Sindaco ha invitato quindi il Comitato a raccordarsi con l’Assessore alla Cultura Dott. Sergio Todesco il quale  è stato prontamente contattato. Il timore dei componenti del Comitato è che la nuova Amministrazione avrà non poche difficoltà nell’avviare la complessa macchina organizzativa che, non a caso, nelle precedenti edizioni iniziava le riunioni sin da Gennaio. Come del resto espresso dalla recente nota dell’ex Assessore Prof. Dario Caroniti, l’organizzazione dei festeggiamenti dell’Assunta vedono una straordinaria partecipazione popolare che va incanalata secondo regole ben precise che richiedono esperienza e competenza acquisite nel corso degli anni e tramandate di generazione in generazione, la Vara infatti esiste e persiste a Messina dal XVI secolo ed è stata interrotta solo per gravi calamità naturali o belliche.

Il Comitato, confermando la propria posizione, già espressa nei comunicati stampa precedenti, si è recato oggi dal Sindaco per far conoscere e per chiarire, in tutti i suoi aspetti (religiosi, amministrativi, tecnico-organizzativi e culturali) il ruolo svolto negli anni dal Comitato presieduto da Mons. Vincenzo D’Arrigo e, se l’Amministrazione lo riterrà, continuare a collaborare, per quanto possibile, alla buona riuscita di una festa irrinunciabile per la gran parte dei messinesi.

Per quanto riguarda la posizione dei due componenti del Comitato Vara, Franco Celona e Franco Molonia, sottoposti attualmente a provvedimenti giudiziari, si auspica che la Magistratura possa fare al più presto piena luce sullo spiacevole episodio. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X