Giovedì, 24 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINA

Guasto al "Fiumefreddo"
riparato, si va
verso la normalità

acquedotto messina a secco, Messina, Archivio

Messina torna a fare i conti con l’emergenza idrica. Dalla tarda mattinata di sabato ha cominciato a scarseggiare  ed in molte zone della città e completamente scomparsa dai rubinetti. Il motivo è sempre il solito. Il maltempo delle ultime ore ha danneggiato la condotta del Fiumefreddo a S.Alessio a monte della fiumara Agrò che costeggia la strada provinciale. Sotto il peso del terrapieno, appesantito dalla pioggia, la condotta si è letteralmente spaccata in più punti. Sul posto già dal primo pomeriggio sono stati al lavoro i tecnici dell’Amam e gli operai della ditta incaricata dall’azienda di eseguire i lavori. Ma il guasto, come spesso avviene in questi casi, si è verificato in una zona impervia, difficile da raggiungere e ormai completamente circondata da fango e detriti. Complicato anche per gli operai lavorare in queste condizioni tanto più che l’escavatore non è potuto arrivare fin nel punto in cui si è verificato il danno. Sono state saldate ed ora ci vorra il tempo tecnico per fare giungere l'acqua nei serbatoi comunali. La normale erogazione è prevista per la tarda mattinata di domani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X