Martedì, 18 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
“PAZZE DI ME” DI FAUSTO BRIZZI

I lettori della Gazzetta
al cinema gratis

Lunedì 21 gennaio alle 20.30 all'Uci Cinemas di Messina, al The Space Etnapolis di  Belpasso (Ct) e al Planet di Catania sarà proiettato in anteprima il film “Pazze di me” di Fausto Brizzi.

In occasione dell’anteprima, 100 lettori della Gazzetta del Sud Online avranno  l’opportunità di assistere gratuitamente alla proiezione. Infatti, i primi 50  utenti che si registreranno online alla pagina  www.invitianteprime.it/pazzedime/gazzettasud  otterranno un  invito esclusivo valido per 2 persone. Gli inviti saranno così suddivisi: 30 per  la proiezione di Messina, 10 per quella di Belpasso e 10 per quella di Catania.

Questa la trama. Andrea (Francesco Mandelli, il “solito idiota” Ruggero De Ceglie), unico maschio in un’ingombrante famiglia tutta al femminile (sono sette: mamma, tre sorelle, nonna, badante e cane, rigorosamente femmina), ha finalmente incontrato Giulia, la donna della sua vita.

Poiché nessuna delle precedenti fidanzate è mai sopravvissuta al deflagrante impatto con le invadenti e devastanti femmine, al povero Andrea sembra che l’unico modo per sopravvivere sia quello di mentirle e spacciarsi per orfano. Ma le sette mine vaganti sono in agguato e l'inganno cade presto. Comincia così per il malcapitato Andrea un buffo percorso ad ostacoli per salvare la sua relazione.

Fino a quando resisterà la povera Giulia?

 

Cast ricchissimo (Loretta Goggi nel ruolo della madre di Andrea, Chiara Francini, Claudia Zanella e Marina Rocco le sorelle, Valeria Bilello, la fidanzata Giulia, Lucia Poli, la nonna, e divertenti camei di Giole Dix, Flavio Insinna, Maurizio Micheli e Luca Argentero) e una colonna sonora d’effetto, con il primo singolo estratto dall’album “Amami Tour” di Arisa, “Meraviglioso amore Mio”.

 

Un momento particolarmente fortunato per Francesco Mandelli, che dopo la consacrazione al cinema con “I due soliti idioti”, abbandona il compagno di idiozie Fabrizio Biggio, per cimentarsi nel suo primo vero ruolo da protagonista. E lo fa sicuramente con uno dei registi italiani che ha portato i migliori risultati a casa: svariati milioni di euro al botteghino e numerosissimo premi dalla critica per ogni film da regista o anche solo sceneggiato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X