Giovedì, 20 Settembre 2018
SERIE D

Messina sconfitto
Città, che rischio!

serie d, Messina, Archivio

Il Messina ha perso per due a zero lo scontro diretto con il Gelbison e deve lasciare al Cosenza la vetta della graduatoria.

Ad indirizzare la partita a favore della squadra di Vallo della Lucania  il bel gol in rovesciata di Grimaudo servito da Senè al ventesimo minuto.

La reazione giallorossa arriva negli ultimi cinque minuti del primo tempo con Cocuzza e Ferreira. Dopo un’ora circa arriva il momento di Leon ma la partita del Messina ha un altro momento decisivo al 77 esimo quando Ferreira incredibilmente manca il gol da due passi.

Sul rovesciamento di Fronte Senè fa in contropiede il gol che chiude la partita. "Abbiamo perso una grossa occasione per dare un segnale al campionato" ha detto a caldo il Ds dell'Acr Ferrigno. "Dobbiamo stare ziti e pedalare" ha aggiunto nell'intervista rilasciata a RTP Studio-Stadio.

 Il Città di Messina domina, si fa rimontare ma poi vince la gara con il fanalino Noto.

Match in discesa già dopo unidici minuti con i giallorossi avanti di due gol con il colpo di testa di Giardina ed il tiro di Citro. Il tre a zero arriva con il tap in vincete ancora diGiardina.

Prima del riposo il Noto riapre i conti con Lo Giudice e, con un penalty contestato segna a 20 minuti dalla fine con Fontanella. Il finale è gestito bene dai giallorossi che sfiorano il quarto gol più volte di quanto i siracusano non si avvicinino al clamoroso pari. In classifica Acr messina terzo a due punti dalla vetta. Città di Messina adesso quarto ad un punto dai cugini giallorossi. 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook