Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Pugilato: La Vecchia sconfitto da Ceglia, ma è festa al PalaRussello di Messina

Pugilato: La Vecchia sconfitto da Ceglia, ma è festa al PalaRussello di Messina

A fine "riunione" il tecnico messinese Alfredo Natoli ha presentato il progetto che ha come obiettivo riportare la boxe in riva allo Stretto dopo anni di assenza

Non è andato secondo le aspettative l’esordio in riva allo Stretto del pugile messinese Giuseppe La Vecchia opposto all’esperto campano Gianluca Ceglia del team di Sabato Sirica  (tecnico che tra poco più di un mese tenterà la scalata al titolo continentale dei pesi Leggeri).

L’incontro tra La Vecchia e Ceglia a conclusione della riunione di pugilato organizzata al PalaRussello dall’Accademia dello Stretto, il progetto nato dall’unione di intenti dei maestri Peppe Fedele, Alfredo Natoli, Ugo Rinaldi e Luca Occhino.

A fare da apripista al match di La Vecchia dieci match sul ring tra dilettanti boxer siciliani, calabresi e campani. In mostra tra gli incontri di sottoclou il messinese Gabriele Settineri che ha incrociato i guantoni con l’ostico crotonese Cristofaro che comunque si è dovuto arrendere alla maggiore incisività del pugile messinese.

Bene anche Damiano Petralia e l’attore reggino Giacomo Conti. A fine riunione il tecnico messinese Alfredo Natoli ha presentato il progetto che ha come obiettivo riportare la boxe in riva allo Stretto dopo anni di assenza.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook