Giovedì, 06 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Video Società Coronavirus a Messina, fiabe virtuali per i piccoli pazienti del centro NeMO

Coronavirus a Messina, fiabe virtuali per i piccoli pazienti del centro NeMO

Una fiaba a settimana, per tutti i bambini. Quelli più sfortunati perché costretti giornalmente ad essere sottoposti a delle cure.

E quelli che invece da quando è iniziata l’emergenza Coronavirus hanno dovuto riscoprire una diversa quotidianità.

È questa l’iniziativa del centro clinico NeMO Sud di Messina, che vuole dare il suo contributo ad un periodo storico così complesso.

Fiaba per NeMO” è un progetto nato 7 anni fa “e che in queste settimane - spiega il centro NeMO Sud - in un periodo surreale e complicato per tutti, si trasforma. Si adegua al tempo che stiamo vivendo. È una coccola per tutti i bimbi. I piccoli di cui il Centro NeMO si prende cura... e tutti, tutti i bimbi che in questi giorni sono costretti a stare a casa. Ma è un progetto che potrà coinvolgere anche gli adulti... quelli che non hanno perso la capacità di emozionarsi ascoltando una bella storia. Tante belle storie. Le fiabe sono state illustrate da tre professioniste: Monica Bellantone, Maria Riccia e Cristina Ipsaro Passione. Ogni fiaba ha una sua colonna sonora ed una canzone scritta proprio per i bimbi.

La musica è di Alessandro Silipigni che si è anche occupato del montaggio video. A narrare le storie è Stefania La Foresta, neuropsicologa del Centro NeMO SUD. Testi delle fiabe e delle canzoni sono di Letizia Bucalo Vita”.

Ogni sabato mattina, dunque, su Facebook e su YouTube una videostoria per tenere compagnia ai più piccoli, in modo diverso.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook