Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Il Covid e la cattiva comunicazione, a Messina sociologi e giornalisti lanciano l'allarme

Il Covid e la cattiva comunicazione, a Messina sociologi e giornalisti lanciano l'allarme

E’ tornata a riunirsi la VII Commissione Consiliare presieduta dal consigliere Placido Bramanti alla presenza del professor Marco Centorrino, docente di Sociologia e processi culturali e comunicativi all’Università di Messina e di alcuni giornalisti. Tema della seduta “Eccessi di informazione e comunicazione e di attori protagonisti e non, nella pandemia da COVID-19. Quando la confusione e l’allarmismo prevalgono sul contagio.” Insieme al COVID 19 circolano altri due tipi di virus: INFODEMIA e COMDEMIA

Infodemia: è la circolazione di una quantità eccessiva di informazioni, talvolta non vagliate con accuratezza, che rendono difficile orientarsi su un determinato argomento.
La Comdemia è sovrabbondanza di attori che vogliono accreditarsi all’interno dei meccanismi di comunicazione pubblica-istituzionale Gli effetti si traducono in un disagio psicologico derivante dalla ripetuta esposizione mediatica alle notizie sull’epidemia. Su questi temi sentiamo il Presidente della commissione Placido Bramanti, il prof.Marco Centorrino ed il collega della Gazzetta del Sud Sebastiano Caspanello.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook