Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Messina, il centro NeMo sud inaugura uno spazio per avviare allo sport giovani disabili - Foto

Uno spazio interamente dedicato all’avviamento allo sport per giovani con disabilità motoria. Questa la nuova sfida del Centro clinico NeMo sud che questo pomeriggio a Messina ha inaugurato il terrazzo della struttura che da più di sei anni si prende cura delle persone con malattie neuromuscolari, rimessa a nuovo per garantire grazie a delle strutture architettoniche adeguate realizzate con la collaborazione di diverse aziende, un ulteriore supporto riabilitativo non soltanto ai degenti del reparto ma a chiunque abbia bisogno dei percorsi specifici per l’allenamento.

Il progetto “Vola solo chi Osa” è stato reso possibile grazie al sostegno di Fondazione Vodafone e Fondazione con il Sud. A partecipare al taglio del nastro il sindaco Cateno De Luca, il direttore sanitario del Policlinico Antonio Levita, il direttore regionale sue per Fondazione Vodafone Maria Piccolo, il capo della segreteria dell’assessorato alla salute regionale Ferdinando Croce e la pallanuotista Silvia Bosurgi, madrina dell’evento.

A realizzare il progetto pro bono l'architetto Conci Spagnolo. L'ingegnere Franco Trifirò si è occupato della parte autorizzativa e realizzativa insieme all'ingegnere Virginio Brocajoli.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook