Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Autismo, a Messina flash mob degli studenti delle scuole La Pira, Catalfamo e S. Margherita - Foto

Non più e non solo prospettive future, ma un impegno concreto in nome della solidarietà e della condivisione. “Autismo…che faRETE?” è lo slogan con cui stamattina, nell’atrio di Palazzo Zanca, oltre un centinaio di studenti degli istituti comprensivi “La Pira Gentiluomo”, “Catalfamo” e “S. Margherita” sono stati protagonisti di un emozionante flashmob, sulle note della celebre canzone “Nel blu dipinto di blu”.

In occasione della Giornata mondiale dell’autismo, anche Messina, come ogni anno, ha voluto confermare l’impegno congiunto di cittadinanza e istituzioni nei confronti di una patologia sempre più diffusa, il cui “peso” sociale spesso viene trascurato. Insieme ai bambini, accompagnati da insegnanti, dirigenti scolastici e genitori, presenti gli assessori alla cultura, Enzo Trimarchi e alle politiche sociali, Alessandra Calafiore.

Nel pomeriggio, a Piazza Municipio, si svolgerà un momento di riflessione con le autorità e le famiglie dei ragazzi autistici, organizzato dal Cesv, cui seguirà, nell’atrio del Comune, l’esibizione dell’Orchestra del Mondo Nuovo dell’Istituto IOS(U)ONO diretta da Massimo Diamante, composta da ragazzi diversamente abili.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook