Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura "Cinema sotto le Stelle" a Messina, grande partecipazione per il film "Quel che resta"

"Cinema sotto le Stelle" a Messina, grande partecipazione per il film "Quel che resta"

Grande partecipazione alla prima serata della rassegna “Cinema sotto le Stelle - Film che raccontano il Novecento", ideata e promossa dal Museo Provinciale - Messina nel Novecento di viale Boccetta Alto, per la proiezione del film "Quel che resta".

Il film che vede la regia di Laszlo Barbo e la presenza di attori quali Giacomo Battaglia, Giancarlo Giannini, Franco Nero, Gigi Miseferi, Luca Lionello, Rosa Pianeta e tanti altri, liberamente tratto dai romanzi "Ricordi di un dissepolto" di Michele Calàuti e "Le Baracche" di Fortunato Seminara, ricostruisce gli attimi agghiaccianti del terremoto che il 28 dicembre 1908 distrusse Messina e Reggio Calabria in soli 30 secondi, decimando intere generazioni di cittadini.

Nel film si narrano e si intrecciano storie di vita dei sopravvissuti, costretti a vivere nelle baraccopoli. Vicende umane ed il dramma di un popolo coraggioso tanto da riuscire a suturare le profonde ferite nel luogo in cui è avvenuto il disastro. Nelle baracche, infatti, il popolo ha ricostruito la sua storia recuperando l'identità perduta e quella nascosta dal terrore di quel boato che fece tremare la terra. L'emozionante musica di Sandro Scialpi ha saputo trasferire le giuste vibrazioni al cuore di chi, per un istante, è "rimasto" dentro "Quel che resta". Una storia che non va dimenticata ma trasferita alle nuove generazioni con forza e coraggio. Il prossimo appuntamento di  "Cinema sotto le stelle" sarà mercoledì 8 luglio alle 21 con ingresso gratuito.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook