Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, incidente sul viale della Libertà: morto il 61enne Antonio Miloro

Messina, incidente sul viale della Libertà: morto il 61enne Antonio Miloro

di

Antonio Miloro non ce l’ha fatta. Ha lottato, in quel letto del reparto di Rianimazione dell’ospedale Papardo, ma erano troppo gravi le ferite riportate in quella maledetta notte di dodici giorni fa.
Se ne è andato nel tardo pomeriggio di ieri, il 61 enne che qualche minuto prima della mezzanotte del 24 luglio è stato protagonista di un incidente che ha, sin da subito, dato l’impressione di essere particolarmente grave.

Antonio Miloro, molto noto in città, apparteneva ad una stimata famiglia di imprenditori del legname. Quella notte viaggiava a bordo della sua Smart sul viale della Libertà in direzione del centro città. Poco dopo l’ex ospedale Margherita il tragico impatto.

La piccola utilitaria, secondo la ricostruzione in maniera autonoma, ha iniziato a sbandare e ha impattato contro un’auto che era posteggiata sul lato destro della carreggiata. Questa, a sua volta, per via del colpo ne danneggiava altre tre lì vicino. Ma è stata la Smart ad avere la peggio perchè si è “capottata” finendo la sua corsa vicino al cordolo della linea del tram.
Il bilancio, quella notte, aveva subito assunto i toni della tragedia. A morire era stato il cane di Antonio Miloro che era a bordo della SmartForTwo.
Era un cucciolo di shiba che, impaurito, “choccato” dall’impatto, chissà, forse ferito, era saltato fuori dall’abitacolo della citycar ed era scappato correndo sul viale della Libertà. Poche decine di metri dopo venne arrotato da un altro mezzo in transito mentre correva sulla carreggiata opposta.

Sul posto in appena 13 minuti, mentre si prestavano le prime disperate cure a Miloro, intervenne anche Maurizio Torre, con la sua ambulanza veterinaria “Soccorriamoli Odv Fisa Messina”, che però nulla ha potuto per salvare la vita al cucciolo.

Antonio Miloro venne immediatamente trasferito al Papardo. Un’ambulanza del servizio di emergenza-urgenza del 118 lo ha trasportato al Pronto soccorso, poco dopo, vista la gravità delle ferite, era già in Rianimazione. Sui luoghi dell’incidente, fino a tarda notte, anche deviando il traffico su altre strade, la sezione Infortunistica della Polizia Municipale e anche una Volante della Polizia di Stato.

Il quadro clinico nei successivi undici giorni è rimasto molto serio per via dei politraumi che aveva riportato nell’impatto. E ieri pomeriggio il tragico esito. Quello di Miloro è il sesto incidente sulle strade comunali della città nel 2022.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook