Giovedì, 26 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Alì Terme, la statale 114 resterà chiusa sino al 31 marzo. Comune pronto a intervenire

Alì Terme, la statale 114 resterà chiusa sino al 31 marzo. Comune pronto a intervenire

La Statale 114, nel punto dove il 15 marzo scorso è avvenuto il crollo parziale di un vecchio palazzo, rimane interdetta al traffico, almeno sino al 31 marzo. Questa la decisione scaturita dopo il vertice tenutosi nel luogo del sinistro nella mattinata di oggi fra U.T.C. (rappresentato dal geom. Aldo Barbera), ANAS (sig. Saraceno), sindaco di Alì Terme e alcuni fra assessori e consiglieri comunali, rappresentanti del Comune di Scaletta Zanclea, il segretario comunale di Alì Terme Mario Puglisi, Polizia Municipale, l’esperto del sindaco per le opere pubbliche Sandro Triolo, rappresentanti della società proprietaria dell’immobile e i Vigili del Fuoco.

Il Comune ha dato ulteriore periodo di tempo alla società proprietaria dello stabile per manifestare la volontà di intervenire o meno e contestualmente per iniziare le fattive operazioni mirate alla risoluzione del problema; trascorso infruttuoso tale tempo sarà allora l’Ente comunale a procedere, con la massima urgenza e in via sostitutiva, senza peraltro escludere l’ipotesi della demolizione del fabbricato, rivalendosi poi per le spese sulla società proprietaria dell’immobile (Società Termale Alì s.p.a.).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook