Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Nessuna offerta per il Messina. Sciotto vuole lasciare: "Vendo a 1 euro"
SERIE C

Nessuna offerta per il Messina. Sciotto vuole lasciare: "Vendo a 1 euro"

Un altro comunicato del patron giallorosso, che non ha ricevuto alcuna proposta concreta per la cessione della società. Fissato un prezzo simbolico ma c'è tempo fino alle 24 del 12 giugno
acr messina, calcio, serie c, Messina, Sport
Pietro Sciotto

Continua il momento di grande incertezza in casa Acr Messina, con le attese offerte per rilevare il club che latitano. Il presidente Pietro Sciotto, che aveva annunciato la propria decisione di passare la mano, ha ribadito la propria volontà con un altro comunicato: “Sino ad oggi non ho ricevuto alcuna offerta formale per l’acquisto dell’Acr Messina, solo un paio di telefonate per chiedere sommarie informazioni. A gennaio scorso e a maggio ho sottolineato come l’ultimo mio obiettivo fosse quello di salvare la serie C ed andare via”.

Nessun passo indietro, dunque, per il patron giallorosso che, anzi, ha rilanciato nella speranza di attirare acquirenti: “Con immenso dispiacere, dopo cinque anni al timone della gloriosa Acr Messina, ribadisco la volontà di chiudere qui il mio percorso alla guida della società biancoscudata, per questo ho deciso di cedere la proprietà dell’Acr Messina alla cifra simbolica di 1 euro. È il mio ultimo atto d’amore”, ha sottolineato Sciotto, che ha anche indicato una data precisa: “Ho dato come scadenza le ore 24 di domenica 12 giugno, dopo e senza alcun riscontro, analizzerò la situazione e prenderò le conseguenti decisioni, anche se dovessero essere dolorose”.
La situazione del Messina sembra così complicarsi ulteriormente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook